Ammazza il padre 88enne, nella notte confessa il crimine

25 settembre 2010 0 Di redazione

Avrebbe ucciso il padre rompendogli la testa. L’omicidio di Biagio Adriani, 88enne invalido il cui corpo è stato rinvenuto ieri sera, in una pozza di sangue, da uno dei due figli, è avvenuto ieri sera a Giulianova (Te). Un fatto efferato su cui i carabinieri hanno iniziato a lavorare da subito concentrando le indagini sull’atro figlio della vittima. I militari del Nucleo operativo lo hanno interrogato per tutta la notte fino ad ascoltare la sua confessione. Questa mattina alle 11.00, negli uffici del Comando Compagnia di Giulianova, il capitano Luigi Dellegrazie, terrà una conferenza nel corso della quale saranno illustrati i dettagli dell’operazione.
Er. Amedei