Anna Maria Rossini (UdC): “A Roccasecca succede anche questo”

6 settembre 2010 2 Di redazionecassino1

Duro comunicato di Anna Maria Rossini (UdC) nei confronti dell’amministrazione comunale di Roccasecca e del sindaco Giorgio.  La vicenda riguarda la realizzazione di un ‘passo-sosta per persona disabile’ da realizzarsi in via Santa Maria Nuova la cui richiesta era stata avanzata oltre un anno fa. “E’ passato un anno dalla domanda  per un passo-sosta per disabile ma il Comune latita e fa lo gnorri – scrive la signora Rossini nella nota – forse per il motivo che l’ avversario politico va trattato male; ma orami ho investito l’avv. Chianta di difendermi in tutte le sedi ed i gradi di giudizio”. La questione sembrava essere sul punto di una soluzione positiva, anche grazie all’azione legale intrapresa dall’interessata, ma così non è stato. Proprio nei giorni scorsi  il legale della signora Rossini aveva comunicato, alla propria assistita, la realizzazione del ‘posto riservato’ per il giorno 6 settembre. In realtà, però, dell’inizio dei lavori neppure l’ombra. “Mi dispiace per i Roccaseccani che si ritroveranno un debito fuori bilancio in più, – conclude la sua nota Anna Maria Rossini – tanto uno più uno meno siamo nella melma più assoluta, perché i comportamenti omissivi e contro legge hanno un prezzo, ben pesante, se si costringe poi alla segregazione un disabile oltre che condannati da Dio verranno condannati dai Giudici, ne sono sicura, se esistono Giudici Giusti. Non avrei voluto, mai e poi mai scrivere questo, ma ne sono stata costretta per rendere di pubblico dominio il modo di gestire la cosa pubblica di Giorgio e della sua banda”.