Boom di iscrizioni all’asilo nido comunale

16 settembre 2010 0 Di redazione

In una settimana la lista delle iscrizioni all’asilo nido comunale è completa. Il Treninonido’ era stato progettato per accogliere fino a 25 bambini, quota che è stata raggiunta in seguito all’abbassamento delle rette. L’Ufficio dei Servizi socio-culturali continuerà, in ogni caso, a raccogliere le iscrizioni che saranno inserite in una lista di attesa in caso dovessero liberarsi dei posti durante l’anno.
“Possiamo dire finalmente di aver raggiunto l’obiettivo che fino a poche settimane fa sembrava una chimera. La soddisfazione per quanto mi riguarda – dichiara l’Assessore ai Servizi Sociali Giuseppe Nevoso – è doppia, in quanto se oggi la struttura esiste e se, soprattutto, è andata a regime, lo si deve alla lungimiranza del sottoscritto e alla determinazione con la quale l’Amministrazione Sturvi ha creduto al progetto investendo risorse comunali su di esso. Ci tenevamo a favorire le giovani coppie con difficoltà lavorativa che fino all’anno scorso non riuscivano a fruire del servizio a causa dei costi giudicati troppo alti. Non avevo dubbi del fatto che abbassando le tariffe del 70%, vista la situazione socio-economica della città, avremmo avuto il problema opposto, ossia quello di non poter garantire il posto per tutte le richieste; adesso che la struttura ha raggiunto la piena funzionalità possiamo dire che il cerchio si è chiuso con grande merito di chi amministra l’Ente locale”.