Calcio Cassino / Gli azzurri si impongono sul Vis Sezze

26 settembre 2010 0 Di redazione

Asd Cassino – Vis Sezze Setina 2-1
Il Cassino conquista la prima vittoria in campionato battendo al Salveti per due reti ad una il Sezze Setina. Un successo che poteva essere addirittura più rotondo e che conferisce morale agli azzurri apparsi tonici e pimpanti sin dalle prime battute di gioco. Dopo una iniziale fase di studio, sono stati gli ospiti a rendersi pericolosi con una punizione di Capuccilli che ha lambito il palo alla destra di D’Aguanno. Da quel momento, il Cassino ha preso le misure all’avversario mostrando acume tattico e brillantezza nelle ripartenze, segno che la settimana libera da impegni ha giovato ai muscoli di Raia e compagni. In una di queste veloci e ficcanti riproposizioni offensive Marsella si è presentato solo davanti a Mercogliano ma la sua conclusione è terminata sull’esterno della rete. E’ stato il preludio al vantaggio cassinate arrivato un minuto più tardi, quando un perfetto lancio di Russo a tagliare sulla corsia di sinistra ha trovato libero De Luca che si è involato verso la porta, ha scartato il portiere in uscita in dribbling prima di depositare la sfera nel sacco per il vantaggio azzurro. Passano solo altri quattro giri di lancette ed èil Cassino ha servito il raddoppio che porta la firma di Marsella: il centravanti cassinate ha raccolto un perfetto cross di Kiszka dalla destra e con uno spettacolare tuffo di testa ha insaccato alle spalle di un immobile Mercogliano.
Il Cassino ha amministrato senza difficoltà il doppio vantaggio, sfiorando in almeno altre quattro occasioni la rete del tre a zero. Ad inizio ripresa gli azzurri sono partiti subito forte: nel giro di due minuti Kiszka si è prima visto annullare una rete per presunto fuorigioco, poi, servito in profondità da Russo si è presentato solo davanti al portiere bravo a fermare il tentativo di dribbling dell’eclettico centrocampista cassinate. A dieci minuti dallo scadere l’insicuro direttore di gara Vitale ha assegnato un calcio di rigore a dir poco dubbio al Sezze dopo aver ravvisato un fallo di mano in area azzurra: sul dischetto si è presentato Capuccilli che ha trasformato con freddezza alla sinistra di D’Aguanno. Nessun sussulto nei minuti di finali: il Cassino ha portato a casa la prima meritata affermazione in campionato superando a pieni voti l’ostico esame Sezze Setina.
Da domani Raia e compagni torneranno in campo per preparare, con rinnovata fiducia, l’incontro in programma mercoledì al Salveti contro il Ciampino (con fischio d’inizio fissato per le 15,30) valido per l’andata dei trentaduesimi di finale della Coppa Italia Promozione.
AsdCassino: D.D’Aguanno, Palombo, Tomas, Raia, Capocci, Fiorentini, Palma(81’ Bucolo), Russo, Marsella(90’ Tarabonelli), De Luca, Kiszka(77’ Lombardi). A disp: Pocino, Raponi, Di Vito, T.D’Aguanno. All: Scorsini.
Vis Sezze Setina: Mercogliano, Folcarelli(40’ Fiore), Di Tullio(55’ Albano), Marroni, Pecorilli, Del Signore, Varroni(75’ Fiori), Di Trapano, Pellerani, Capuccilli, Vuolo. A disp: Petrianni, Martecetta, Ranieri, Raimondi. All: Del Duca.
Arbitro: Vitale della sezione di Roma 2.
Assistenti: Colizzi e Guglielmi della sezione di Albano.
Marcatori: 31’ De Luca (C), 35’ Marsella (C), 80’ Capuccilli(S) (rig).
Ammoniti: Fiorentini, Palma, D’Aguanno, Bucolo(C); Folcarelli, Marroni, Varroni, Di Trapano(S).
Spettatori: 300 circa.