Calcio Cassino, pronti alla gara inaugurale di Coppa Italia contro il Montespaccato

7 settembre 2010 0 Di redazione

L’Asd Nuova Cassino 1924, dopo il buon pareggio ottenuto nella gara d’esordio con l’Olevano, è tornata subito al lavoro per preparare il turno preliminare di Coppa Italia di domani che si disputerà al Salveti contro il Montespaccato, con fischio d’inizio fissato per le ore 16. Lunedì pomeriggio gli azzurri impiegati in campionato, agli ordini del tecnico Marco Scorsini, hanno svolto una seduta di scarico: per tutti gli altri componenti della rosa invece, il solito lavoro atletico. Oggi pomeriggio in programma la seduta di rifinitura alle ore 17. Fermo ai box il centrocampista Alessandro Russo che nel debutto di Bellegra ha riportato una distorsione tibio tarsica: l’obiettivo, seppur difficile da perseguire, è quello di recuperarlo per la sfida di domenica col Fontana Liri. Torna disponibile l’attaccante Simone Marsella dopo aver scontato il turno di squalifica in campionato.
Il tecnico Marco Scorsini fa il punto della situazione alla vigilia dell’impegno di Coppa. “La doppia sfida col Montespaccato rappresenta una vetrina molto importante che cercheremo di onorare al meglio. Una cosa è certa: giocare ogni tre giorni ci crea grandi problemi. In questo particolare momento avremmo avuto bisogno di allenarci con continuità per migliorare una condizione fisica non ancora al meglio a causa della partenza in ritardo. Dovrò gestire al meglio i tanti giocatori affaticati che hanno ancora nelle gambe le scorie della fatica di domenica compiuta sulla superficie sintetica di Bellegra che di certo non ci ha agevolato in questo senso. Mi trovo costretto a fare turn over: darò spazio a tutti i calciatori che non hanno giocato contro l’Olevano cercando di mandare in campo una squadra competitiva. Montespaccato è una formazione esperta, reduce da tre promozioni di fila conquistate sul campo: verrà a Cassino in ritiro perché ci tengono molto al passaggio del turno. La nostra intenzione invece non è quella di snobbare la Coppa Italia: in questa situazione ancora deficitaria l’obiettivo principale del Cassino resta quello di fare bene in campionato. Con la mente siamo già proiettati alla gara di domenica col Fontana Liri, una compagine temibile che a differenza nostra avrà una settimana intera per prepararsi al meglio. Sono sicuro che la squadra affronterà il match di domani con la giusta attenzione e con lo spirito battagliero che ha contraddistinto la gara d’esordio: molti giovani inesperti che finora non hanno trovato spazio avranno l’occasione per mettersi in mostra. Il Cassino onorerà l’impegno ma la priorità è quella di prepararci al meglio per conquistare tre punti domenica davanti ai nostri tifosi che domenica ci hanno dato una grossa mano: sono stati fantastici e spero ci resteranno sempre vicini. Ora più che mai abbiamo bisogno del loro incitamento e sostegno”.
La società fa sapere inoltre che per la gara di Coppa Italia contro il Montespaccato il prezzo del biglietto sarà di € 5,00 sia per la Tribuna Centrale che per la Laterale, stesso prezzo anche la tribuna ospiti.
A tutti coloro che hanno sottoscritto l’abbonamento la società fa sapere che la tessera valida per tutte le 18 gare di campionato potrà essere ritirata presso il botteghino dello Stadio Gino Salveti prima della gara.