Carabinieri, cambio al comando del nucleo operativo

27 settembre 2010 0 Di redazione

Dopo otto anni di attività anticrimine e di comando del nucleo operativo e radiomobile dei carabinieri della Compagnia di Cassino, il capitano Francesco Maceroni lascia il suo incarico. Maceroni si è fatto apprezzare a Cassino e dal suo comando, per le sue doti umane e professionali. Arrivato in città da tenente, ha ottenuto risultati di primissimo piano mettendo in risalto le sue doti investigative. Ha condotto e diretto diversificate indagini, ottenendo dalle stesse eccellenti risultati. Fra le stesse ricordiamo: “ WEEK END” (associazione per delinquere finalizzata alla commissione di furti); “BIG JIM” (spaccio di sostanze dopanti all’interno di palestre); “SPACCATA” (Associazione per delinquere finalizzata alla commissione di furti di abbigliamento griffato) ; BROTHERS (Associazione per delinquere finalizzata alle rapine presso Istituti di credito); “UNIVERSITY” (contrasto alla detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti in ambienti universitari); “BLACK Coffe” (associazione per delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti); “ZORRO”(Associazione per delinquere finalizzata al furto presso abitazioni ad opera di soggetti ROM); “LUCI ROSSE” ( Associazione per delinquere finalizzata allo sfruttamento della prostituzione). Inoltre ha svolto complesse ed articolate indagini, che hanno permesso di arrestare la responsabile dell’omicidio dell’Avvocato Paolo Matrundola.
Il Capitano Francesco Maceroni, dopo circa 8 anni, lascia l’incarico di Comandante del N.O.R.M. della Compagnia di Cassino per assumere quello di Comandante della Compagnia di Termoli. Il comando del NORM verrà assunto dal S.Ten. Massimo Esposito, proveniente dalla Sezione Anticrimine del R.O.S. di Bologna. Il nuovo Ufficiale, che ha maturato diverse esperienze professionali nell’Arma territoriale e nei Reparti Speciali, annovera anche una missione di pace all’estero nei territori della Ex Jugoslavia.