Colonnine sos e telecamere a circuito chiuso per la sicurezza delle stazioni laziali

23 settembre 2010 0 Di redazione

Per garantire la sicurezza in 18 scali ferroviari del nodo di Roma sono state installate 41 colonnine sos. Trentuno sono le colonnine Sos operative in 14 stazioni della linea Roma-Viterbo: Cesano, Olgiata, La Storta, La Giustiniana, Ipogeo degli Ottavi, Ottavia, San Filippo Neri, Monte Mario, Gemelli, Balduina, Appiano, Valle Aurelia, San Pietro e Quattro Venti. Le altre 10 sono attive nelle stazioni di Roma Tuscolana, Villa Bonelli, Magliana e Muratella sulla linea Roma – Fiumicino Aeroporto. Completati tutti i test di collaudo, citofono e telecamera, integrati nelle colonnine, sono ora collegati direttamente alle centrali operative della Polfer. Entro il 2011, a conclusione della prima fase, saranno installate nelle stazioni di Roma Ostiense, Roma Trastevere, Civitavecchia, Orte e Formia. Inoltre, sono in corso di realizzazione nuovi e moderni sistemi di security con telecamere a circuito chiuso a protezione delle banchine, dei sottopassi, del fabbricato viaggiatori, nonchè sistemi antintrusione e controllo accessi per i locali tecnici più sensibili. Nel corso del 2011 questi sistemi saranno installati anche nelle stazioni dell’intera linea Fr8 e nelle stazioni di Campoleone, Pomezia, Torricola e Nomentana,Viterbo Porta Romana, Viterbo Porta Fiorentina e Cassino.