“Donando il sangue doni la vita”, l’Avis Pontecorvo “raccoglie” a Castrocielo

6 settembre 2010 0 Di redazione

Ancora una raccolta straordinaria di sangue ad opera della sezione Avis di Pontecorvo, presieduta dal dott. Massimiliano Folcarelli, ospitata domenica mattina a Castrocielo, in occasione della Giornata del Malato. L’evento è stato organizzato dall’Unitalsi di Castrocielo, in occasione dei festeggiamenti della Madonna di Loreto.
“Sono soddisfatto per la grande partecipazione dei donatori – afferma il presidente Avis Pontecorvo, dott. Massimiliano Folcarelli – e del risultato ottenuto e ringrazio in particolar modo il sindaco, Laura Materiale, ed i presidenti della ProLoco, Gianni Fantaccione e dell’associazione Famiglia di Nazareth, dott. Alessandro Ricci. E’ il secondo anno che si organizzano sedute straordinarie di raccolta sangue a Castrocielo e sempre in occasioni particolari quali ad esempio “La giornata del Malato”, per sensibilizzare ancor di più la cittadinanza a quello che sta diventando un problema molto serio, la carenza sangue. Beh, in effetti, la grave carenza di sangue, soprattutto nel periodo estivo si ripropone ogni anno ed a risentirne sono sempre le sale operatorie dei nostri ospedali, che – spiega Folcarelli – devono purtroppo rinviare interventi chirurgici già programmati, come è risultato alcuni giorni fa all’ospedale di Cassino. Sono personalmente molto soddisfatto per l’impegno dei cittadini di Castrocielo per aver aderito ancora una volta all’invito “donando il sangue … doni la vita”, perchè la loro adesione – conclude – ha reso ancora più nobile il messaggio ed i risultati dei festeggiamenti religiosi e caritatevoli che si sono svolti domenica a Castrocielo”.
Le raccolte di sangue continuano sul territorio, nei prossimi giorni la sezione Avis di Pontecorvo prenderà parte ad altre iniziative programmate nel Cassinate.
(m.b.)