Federalismo, Abbruzzese, “Sinergia tra tutte le imprese”

23 settembre 2010 0 Di redazione

“Condivido i concetti espressi dal presidente de Lise sul federalismo fiscale e le sue proposte relative al ruolo attivo che anche i giudici amministrativi possono svolgere nell’attuazione delle riforme in senso federalista dello Stato”. Lo ha dichiarato Mario Abbruzzese, presidente del Consiglio regionale del Lazio, a margine della cerimonia di insediamento del nuovo presidente del Consiglio di Stato, Pasquale de Lise, avvenuta stamane a Roma nella sede di palazzo Spada.
Abbruzzese, che ricopre anche l’incarico di presidente capofila per l’attuazione del federalismo fiscale nell’ambito della Conferenza delle Assemblee legislative regionali, ha aggiunto che “la sinergia tra tutte le istituzioni è un requisito fondamentale perché in Italia si attui un federalismo efficiente e responsabile, in armonia con la cultura unitaria e unificante che permea la nostra Costituzione e gran parte delle nostre realtà territoriali. In tal senso, le proposte del presidente de Lise di estendere le funzioni consultive ai Tar e di far nominare una parte dei giudici alle Regioni, come già avviene in Sicilia e in Trentino Alto Adige, mi trovano completamente d’accordo. L’allargamento delle funzioni attribuite alle regioni richiedono specifiche competenze tecniche onde ridurre al minimo i contenziosi giudiziari tra i vari livelli di amministrazione. Per questo sarebbe auspicabile una maggiore collaborazione ‘preventiva’ tra gli organi istituzionali”.
Con riferimento al Lazio, Abbruzzese ha sottolineato che “la nostra Regione deve essere pronta ad affrontare tale sfida perché il federalismo fiscale introduce modelli virtuosi di competizione e di efficienza, dando maggiore responsabilità alle amministrazioni locali. Il riconoscimento di una maggiore autonomia finanziaria agli enti territoriali, punto di avvio della riforma, deve essere però necessariamente accompagnato dall’affermazione del principio di solidarietà tra aree forti e aree deboli del Paese”.