Lavoratori della sicurezza, firmato il contratto del biennio 2008-2009

17 settembre 2010 0 Di redazione

Sottoscritto il contratto per i lavoratori della sicurezza pubblica, il sindacato Coisp, per voce di Italo Acciaioli, coordinatore provinciale di Frosinone. esprime la soddisfazione per il risultato raggiunto.
“Dopo due giorni pieni di scontri, calcoli, mediazioni, – si legge nella nota stampa – si sono concluse le trattative per il contratto di lavoro biennio economico 2008-2009 ed è stato sottoscritto l’accordo.
Il risultato raggiunto non ci farà ricchi, ma è sicuramente di gran lunga migliore di quanto altri volevano sottoscrivere tempo addietro, sia per quanto riguarda le risorse disponibili (100 milioni in più grazie alle nostre battaglie) sia, e soprattutto, perché abbiamo ottenuto la garanzia che a breve si aprirà il tavolo delle trattative per la previdenza complementare e che verranno tramutati in norma gli ordini del giorno approvati alla Camera dei Deputati relativamente alla manovra finanziaria, così rimuovendo la mannaia dell’impossibilità di percepire nel triennio 2011-2013 emolumenti complessivamente superiori a quanto percepito nel 2010, e garantendo ulteriori risorse finalizzate ad assicurare gli incrementi di stipendio derivanti da promozioni ed avanzamenti in genere.
Questo è il risultato che il COISP voleva raggiungere e l’ha ottenuto appieno!
Ringraziamo di cuore le nostre Segreterie Provinciali e le migliaia di colleghi ed iscritti che ci hanno inondato di e-mail, ed i nostri Segretari Nazionali di sms, sostenendoci in questi giorni sulla nostra posizione di non firmare il contratto senza la garanzia dell’apertura del tavolo della previdenza complementare e della risoluzione dell’incertezza sui nostri redditi data dalle norme della recente manovra finanziaria.
Abbiamo ottenuto entrambi!
Diamo anche atto dell’enorme lavoro svolto assieme ai rappresentanti nazionali dei sindacati del cartello (SIULP, SIAP, SILP per la CGIL, UGL Polizia di Stato) con anche il SAP”.