Mamma di 17 anni occupa alloggio popolare

8 settembre 2010 0 Di redazione

Una 17enne, mamma di una bambina di pochi mesi, questa notte ha occupato un alloggio popolare in pieno centro a Cassino nei pressi di via Ariosto. La casa è intestata ad un uomo che sostiene di averla addirittura riscattata. Fatto sta che la ragazzina mamma, probabilmente aiutata da qualche parente, ha forzato la porta di ingresso e, dopo aver messo tutto il mobili all’esterno dell’alloggio, si è barricata dentro. Solamente i carabinieri sono riusciti a parlarle, senza però, riuscire a convinciarla di desistere da quel gesto. Nei prossimi giorni si deciderà sul da farsi anche se la procura di Cassino, in circostanze simili, ha dimostrato di avere idee chiare. Alcuni anni fa il fenomeno delle occupazioni abusive era all’ordine del giorno e, tanto temuto dagli aniani intestatari che, addirittura, rifiutavano il ricovero in ospedale per non lasciare l’alloggio incustodito. Alcuni sgombri di alloggi hanno ristabilito l’ordine e arrestato il fenomeno.
Ermanno Amedei