Precari della scuola, Palomba (Idv): “Noi al fianco dei lavoratori abruzzesi contro i taglidella riforma Germini”

10 settembre 2010 0 Di redazione

«L’Italia dei Valori si schiera al fianco dei precari per restituire alla scuola pubblica la dignità che merita e che la riforma Gelmini ha mortificato gravemente». E’ quanto dichara Paolo Palomba, consigliere regionale dell’Italia dei Valori, sulla riforma dal Ministro dell’Istruzione. «I tagli della Gelmini – aggiunge il consigliere IdV – lasciano a casa centinaia di migliaia di precari in tutto il paese ed hanno effetti devastanti anche nella nostra Regione con mille posti in meno e di questi ben settecento nella sola provincia dell’Aquila. La difesa della scuola pubblica – continua il consigliere dell’IdV – è una questione che coinvolge non solo gli insegnanti, ma anche la qualità del diritto allo studio dei nostri ragazzi e della continuità didattica necessaria per garantirla. L’innalzamento dei numeri di alunni per classi (fino a 33 giovani), il taglio delle risorse per il sostegno e e per il recupero, la carenza del materiale didattico, le classi extra large non fanno altro che generare precari e minare alla base la qualità dell’insegnamento. Al centro di questa riforma che vuole solo tagliare, ci sono i giovani italiani e quindi il futuro del Paese, e le migliaia di insegnanti che il governo vuole mandare a casa senza preoccuparsi delle disastrose conseguenze per le loro famiglie. Per questo – conclude Palomba – l’Italia dei Valori si impegna a portare avanti la battaglia per la difesa della scuola pubblica in sede istituzionale ed a restare al fianco dei precari appoggiando le manifestazioni di protesta che stanno partendo anche in Abruzzo».