Talenti, la manifestazione per il ventesimo compleanno di Exodus

21 settembre 2010 0 Di redazionecassino1

Entra nel vivo domani, mercoledì 23 settembre, la manifestazione Talenti, idee, esperienze e progetti per il bene comune. L’evento è stato fortemente voluto dalla diocesi di Montecassino e dalla Fondazione Exodus. L’occasione è il ventesimo compleanno della comunità di Cassino, L’obiettivo è quello di dare vita ad un contenitore dentro al quale sia possibile dibattere, confrontarsi, approfondire i temi dell’agenda politica e sociale della nostra città. Nella mattinata ci sarà un primo workshop con il Consorzio dei Servizi sociali del Cassinate, per raccontare l’esperienza del progetto di prevenzione UP! che ha toccato tutte le scuole del territorio ma anche stimolare la costruzione di una rete dei servizi sociali vera ed efficace. Nel pomeriggio si riparte alle 16.00 con una tavola rotonda con le associazioni che si occupano di disagio sociale: Caritas, Centro di Aiuto alla Vita, Exodus, Ethica, Unitalsi, Age ed altre organizzazioni si confronteranno sul tema “Il volontariato contro l’emarginazione”. Alle 18.00 Gabriele De Ritis intervista Fausto Pellecchia. Conoscere la filosofia per conoscere l’uomo. Conoscere l’uomo per poter costruire una città a misura d’uomo. Alle 19.00 i ragazzi dell’associazione A viso aperto animeranno “30 minuti di… cultura”, con Filomena De Vincenzo, Peppino Grossi, Fausto Pellecchia. Presenta Chiara Gaudino. “Costruire reti contro l’esclusione sociale” è il tema della tavola rotonda serale che prenderà il via alle 19.30, alla quale parteciperanno Aldo Forte, Assessore regionale alle Politiche sociali, Nando Ferrauti, Capo del Dipartimento 3D, don Mariano Parisella, delegato regionale di Caritas italiana, Alessandra Zanon dell’Università di Cassino, Salvatore Regoli della Fondazione Exodus, Renato Ciamarra, consulente della Comunità di Capodarco. Presenta Alessio Porcu di Teleuniverso. La serata musicale aprirà il Tremenda Rock Fest, con una rassegna di rock band locali presentata da Andrea Volante. Aperti gli stand gastronomici, una mostra d’arte contemporanea, la mostra fotografica sui 25 anni di Exodus ed il bar “Il Gazebo”