Una commissione per scegliere il marchio turistico provinciale

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. paolo ha detto:

    Certo che questi ns amministratori non hanno proprio alcun pudore. A chi servirà questo marchio, come possono pensare che un marchio renda appetibile un territorio, perchè mai dei turisti dovrebbero visitare la provincia di frosinone? Ma si rendono conto che le esigenze del territorio sono ben altre? Quanto ci costerà quest’ennesima boiata? Che tristezza, siamo al collasso e la loro risposta è così indecente che sarebbe stato meglio tenerla sottaciuta. Non vedo l’ra che vengano soppresse queste inutili province, sono solo centri di spesa, di incarichi e poltrone costose per gli amministratori.
    Basta, non se ne può più, si è anche riciclato un amministratore che nel periodo di tangentopoli era fuggito in russia per evitare l’arresto!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *