Attentati incendiari ai danni di una erboristeria di Fiuggi, arrestato l’esecutore e denunciato il mandante

9 ottobre 2010 0 Di redazione2

Attentati incendiari ad un’erboristeria di Fiuggi. Arrestato l’esecutore e denunciato il mandante.In mattinata la Squadra Mobile di Frosinone ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un quarantatreenne di Sora.Emessa dal G.I.P. del Tribunale di Frosinone, la D.ssa Marzano, va dal reato per estorsione alla rapina ed incendio doloso.Denunciato a piede libero un 38enne romano, residente nella cittadina termale mandante degli attentati a scopo intimidatorio.

Le indagini. Le indagini, coordinate dal Sostituto Procuratore dott. Di Bona, risalgono al mese di febbraio scorso quando una nota erboristeria di Fiuggi è stata oggetto di tre attentati incendiari, uno nella notte del 6 e due, a breve distanza l’uno dall’altro, la notte del 12. La scrupolosa attività investigativa condotta dalla Squadra Mobile di Frosinone ha consentito di individuare l’autore ed il mandante dei suddetti episodi.

I precedenti. Da diverso tempo il titolare dell’erboristeria subiva richieste estorsive dal pregiudicato sorano incaricato dal compagno della sua ex socia. Per rafforzare il carattere intimidatorio delle richieste il sorano millantava l’appartenenza ad una associazione malavitosa campana nota per i suoi metodi violenti nel recupero crediti. L’attività intimidatoria aveva lo scopo di costringere la vittima alla cessione, in sede di divisione del patrimonio societario, dell’immobile di maggior valore alla sua ex socia.

Tamara Graziani