Cantiere edilizio sequestrato dalla guardia di finanza

19 ottobre 2010 0 Di redazione

La Guardia di Finanza di Pescara ha sequestrato un cantiere a Torino di Sangro denunciando tre persone perchè responsabili di aver eseguito ampliamenti rispetto alle autorizzazioni ottenute durante i lavori di ristrutturazione di un vecchio casello ferroviario sulla «Costa dei Trabocchi». I lavori, eseguiti su richiesta di un privato da un’impresa edile del posto, in un primo momento sembravano regolari, in quanto erano stati ottenuti tutti i permessi necessari.