Doposisma, forum conclusivo sulla ricostruzione sociale

24 ottobre 2010 0 Di redazione

Pierluigi Biondi, sindaco di Villa Sant’Angelo, presenta oggi a Roma “Casa dell’Accoglienza per la Famiglia e la Gioventù”
C.A.S.A. è il progetto ideato dal sindaco di Villa Sant’Angelo, Pierluigi Biondi, che verrà presentato oggi a Roma nel corso dell’incontro conclusivo promosso dalla Onlus ‘L’Aquila siamo noi’, nell’ambito della manifestazione “L’Ambasciata dell’Aquila a Roma”.
Il progetto si propone come obiettivo la realizzazione di una struttura polivalente che sorgerà su di un terreno di proprietà comunale dove precedentemente esisteva la Casa delle Associazioni, fabbricato che è stato sottoposto ad ordinanza di demolizione a seguito del sisma.
L’edificazione interessa un’area complessiva di 3000 metri cubi, sviluppabili su più livelli, con spazi comuni per lo svolgimento di attività culturali e sociali, un luogo dove far incontrare le esperienze post-terremoto, dialogare e organizzare momenti di incontro e di confronto.
“Le generazioni a cavallo dei 15/25 anni rappresentano, oggi, la vera emergenza sociale del territorio colpito dalla tragedia del terremoto: lo testimoniano gli indicatori di disagio che parlano di aumenti vertiginosi degli abusi alimentari e del consumo di alcolici – rivela il primo cittadino del comune aquilano – colpa della mancanza di certezze, dei punti di riferimento classici, di strutture aggregative; la priorità, quindi – prosegue Biondi – è di educare ad una nuova cultura dell’impegno in campo civile, sociale, culturale, professionale e artistico per riacquistare la consapevolezza delle proprie capacità, attraverso lo scambio delle reciproche conoscenze, competenze e inclinazioni affinché torni a riaffermarsi la voglia di protagonismo nel progetto di rinascita complessivo del territorio aquilano”.
Al dibattito sul tema “La Rinascita dell’Aquila passa attraverso la ricostruzione di un forte e coeso tessuto sociale”, interverranno tra gli altri: Adriano Perrotti, Consigliere Comunale dell’Aquila, Roberto Campo, Segretario della UIL Abruzzo, Sigilfredo Riga, Presidente ACLI Abruzzo (Associazioni cristiane lavoratori italiani) e Roberto Museo, Direttore del CSVnet (Coordinamento Nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato).
Saranno presenti inoltre: Laura Marsilio, Assessore alla Scuola, alla Famiglia e all’Infanzia di Roma Capitale e Dino Gasperini, Consigliere Comunale e Delegato del Sindaco per il Centro Storico di Roma.
Al termine dell’incontro verrà consegnata una targa di ringraziamento a Franco Gabrielli, Vice Capo della Protezione Civile, per l’impegno profuso e la dedizione dimostrata nel coordinare tutte le fasi dell’emergenza terremoto.