“Giovani sospesi tra costruzione e rinuncia al futuro”, convegno a Montecassino

30 ottobre 2010 0 Di redazione

Per contribuire al bene comune, per interrogarsi e ragionare, per capire un fenomeno nuovo e preoccupante che pregiudica il futuro dei giovani, ma anche per invertire una rotta tanto pericolosa per il futuro della società, la Diocesi di Montecassino, Progetto Culturale, ha organizzato – dopo l’evento “Talenti” – una ulteriore tappa di riflessione con un importante convegno dal titolo
“Generazione NET o NEET Generation, giovani sospesi tra costruzione e rinuncia al futuro”, che si terrà giovedì 4 novembre a Montecassino, nel salone “San Benedetto” Patrono d’Europa, alle ore 10,30. Saranno a confronto in un franco dibattito personaggi di spicco dell’imprenditoria, della politica, della ricerca statistico-sociologica e della comunicazione, ma anche studenti dell’università e delle scuole superiori di Cassino.
Relatori: Pietro Vittorelli, Abate di Montecassino; Antonio Tajani, Vicepresidente della Commissione Europea; Nicola Zingaretti, Presidente della Provincia di Roma; John Elkann, Presidente di Fiat; Nando Pagnoncelli, Presidente IPSOS; Giuseppe Cornetto Bourlot, Editore-Presidente ASCA.