Il fiume Guatalefano si tinge di rosso, è allarme

21 ottobre 2010 0 Di redazione

L’acqua del fiume denominato Guatalèfano in località Folcara a Cassino è diventata completamente rossa ed è ricoperta da una sorta di schiuma bianca e rossiccia.
L’allarme è stato lanciato ieri mattina da Giuseppe Sebastianelli e Giovanni Valente, i quali, dopo aver denunciato nello scorso mese di agosto una situazione che si presentava simile a quella attuale, nella stessa mattinata hanno immediatamente richiesto l’intervento del Dirigente del Servizio Igiene di Cassino e dopo qualche ora i tecnici comunali hanno effettuato un prelievo per capire l’entità del fenomeno.
“Abbiamo sollecitato l’intervento immediato dell’autorità competente – hanno dichiarato all’unisono Giuseppe Sebastianelli e Gianni Valente – per verificare da dove è derivato l’inquinamento delle acque del fiume, anche in considerazione del fatto che esse raggiungono il fiume Gari e attraversano importanti zone della campagna di Cassino e di quelle dei paesi vicini. Le acque del Guatalèfano – hanno infatti aggiunto Sebastianelli e Valente – sono anche quelle che vengono prelevate dal Consorzio di Bonifica e vengono utilizzate per l’irrigazione delle colture”.