La bresaola fosforescente è l’ultimo mostro alimentare tra gli scaffali

8 ottobre 2010 1 Di redazione

Sarebbe potuta servire non solo per imbottire un panino, ma anche per dare punti di riferimento in una cucina buia. La bresaola fosforescente è l’ultima sorpresa dei banconi alimentari dei supermercati da cui, dopo le varie colorazioni della mozzarella, dalla blu a quella rosa, si aspettava appunto un nuovo esemplare su cui scherzare, ma non troppo. A comprare il salume e portarlo a casa in una confezione ben sigillata è stata una donna di Cortenova in provincia di Lecco che se ne è ben guardata, una volta aperta, di mangiarla. Mostri alimentari, questi, su cui è difficile porre rimedio considerando che, come per la mozzarella, gli alimenti primari arrivano dall’estero e, quindi, al di fuori dei controlli di casa nostra.