La provincia di Frosinone ha il suo marchio turistico

14 ottobre 2010 0 Di admin

La Provincia di Frosinone ha il suo marchio turistico. La Commissione apposita, questa mattina ha terminato di esaminare le 152 proposte giunte da tutta Italia per il concorso bandito dall’Assessorato al Turismo della Provincia di Frosinone e ha selezionato le tre vincitrici. Tra queste, ovviamente, c’è un “primo classificato”. Tutte e tre le opere, scelte dalla commissione molto qualificata, composta dal dirigente Di Sora in qualità di Presidente e dal prof. Paolo Portoghesi, uno degli architetti più famosi al mondo, il direttore dell’Accademia di Belle Arti di Frosinone, Angelo Vassallo e da Paride Quadrozzi, esperto di storia e costume locale, sono risultate realizzate da ciociari e questo è un dato certamente positivo.

La prima classificata è stata realizzata da Maurizio Lozzi, docente di Scienze della Comunicazione, di Ceccano; la seconda da Domenico Pascucci di Arpino e la terza dall’arcinoto grafico Cesare Pigliacelli, di Patrica.

Il marchio di Maurizio Lozzi, recante lo slogan “Ciociaria Cuore del Lazio” si è imposta per il suo impatto sintetico, certamente molto fruibile, dall’aspetto “moderno” chiaro e leggibile sebbene pieno di valori simbolici.

I marchi e il percorso che ha portato alla loro scelta saranno mostrati e esplicati nel corso di una conferenza stampa che si terrà quanto prima presso il Palazzo della Provincia a cura dell’Assessore al Turismo Massimo Ruspandini.