Niente più controlli per il personale degli aeroporti

19 ottobre 2010 0 Di redazione

“E’ stata finalmente emanata l’ordinanza del Direttore dell’ENAC che ha deliberato l’esenzione dai controlli di sicurezza per il personale dell’Agenzia delle Dogane, in servizio presso gli aeroporti romani e nazionali, impegnati in attività di contrasto al traffico delle sostanze stupefacenti”. lo si legge in una noita stampa firmata da Virgilio Tisba segretario regionale UILPA Dogane Lazio.
“Sono state accolte le motivazioni presentate dall’Agenzia delle Dogane – detto anche il sindacalista – a supporto dell’esigenza di stabilire procedure idonee per l’accesso del personale doganale alle aree sterili o critiche degli aeroporti, riconoscendo così la dignità del personale stesso e la funzione istituzionale che a loro spetta, che per “ leggerezze del passato” era stata messa pesantemente in discussione.
Al fine di tutto ciò è stata riconosciuta l’esenzione dalle ordinarie procedure di screening a cui i nostri colleghi erano sottoposti , e tale ordinanza entrerà in vigore dal 1 novembre 2010, concludendo positivamente un capitolo triste ed umiliante della nostra storia di doganali.
Un doveroso riconoscimento va ai vertici dell’Agenzia delle Dogane che hanno saputo difendere le prerogative del proprio personale sempre più impegnato nel presidio di sicurezza posto a difesa del territorio e dei cittadini”.