“Non tagliate quelle palme”, Ferry promuove un sistema per salvarle dal Punteruolo rosso

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. Luigi ha detto:

    Punteruolo Rosso ora si può fermare.
    Soluzione completamente bioecologica, è in fase sperimentale in diverse regioni Italiane, ha già avuto ottimi risultati, si tratta di un sistema denominato “Quantum Palma” che utilizza frequenze magnetiche assolutamente innoque per le persone. Lo studio ha portato alla realizzazione di un dispositivo, il Quantum Palma che, operando a livello frequenziale su un piano di energie sottili magnetiche e in fisica quantistica, è in grado di mantenere la giusta polarità magnetica della pianta, impedendo così al parassita di avvicinarla per infestarla.
    Maggiori informazioni sono disponibili al seguente indirizzo http://www.freebioenergy.it

  2. Salvatore Piccolo - Sicilia ha detto:

    Sono un agricoltore Di Carlentini provincia di Siracusa.
    Sono d’accordissimo con quanto con quanto scritto nell’articolo da Micael FerrY.
    Ho salvato 4 delle mie 6 palme attaccate nel settembre del 2009 inzuppando la parte superiore del tronco della palma con insetticita.
    Nel corso di questanno ho subito altri attacchi nelle restanti palme ma un’attenta osservazione dei rami mi ha permesso di intervenire prontamente e prima che il punteruolo potesse deporre le uova.
    Curare una palma costa moltomeno che abbatterla ,col risultato che si interviene prima che tutte le larve nella pianta si trasformano in punteruoli con l’uccisione delle stesse; percio si ha una mancata infestazione di altre piante , ecc.ecc. ecc.
    La mia mail salpicc50@alice.it per chi volesse contattarmi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *