Rapinatori assaltano ricevitoria in campania e cercano la fuga in autostrada a Frosinone

6 ottobre 2010 0 Di redazione2

Hanno cercato la fuga attraverso l’autostrada in Ciociaria. Sono stati prontamente identificati e bloccati dagli agenti di polizia stradale sottosezione A1 della di Frosinone.
Si tratta di sei persone che hanno tentato di mettere a segno una rapina martedì sera in una ricevitoria di un piccolo centro della Campania.
Sono stati i familiari del titolare a dare l’allarme e ad innervosire a tal punto i malviventi che si sono scagliati contro l’uomo picchiandolo selvaggiamente.
Durante la fuga a bordo di un’auto, uno dei rapinatori ha tentato anche di investire un carabiniere in pensione. Sono tutti romeni i responsabili di questo fatto di cronaca che ha interessato due provincie quella campana e quella Ciociaria.
Uno di loro è stato bloccato a Napoli. Gli altri 6, quattro donne e due uomini, sono stati intercettati e bloccati nei pressi del casello autostradale Ferentino in Ciociaria.
Stavano per uscire dall’autostrada quando sono stati fermati dalla pattuglia di agenti coordinati dal sostituto commissario Fabrizio Di Giovanni.
Quasi certamente la banda di romeni, domiciliata in un campo rom nella capitale, aveva intenzione di mettere a segno qualche altro colpo in terra ciociara. Le donne sono state rinchiuse nel carcere di Rebibbia, gli uomini in quello di Frosinone.

Tamara Graziani