Rapita e uccisa da una scimmia a quattro giorni dalla nascita

8 ottobre 2010 0 Di redazione

Trovare vuota la culletta della propria figlia neonata deve essere straziante, ancor più sapere che a rapirla è stato un macaco che l’ha trascinata sul tetto scambiandola per cibo. E’ accaduto in Malaysia e la neonata in questione aveva appena quattro giorni. La scimmia è entrata dalla finestra mentre la mamma della piccola era in bagno. L’avrebbe quindi presa e trascinata con se sul tetto. A quel punto la mamma 26enne e il nonno della bambina si sono accorti della scomparsa e hanno iniziato a cercarla urlando il suo nome. Forse quelle urla hanno spaventato l’animale che avrebbe fatto, qiuindi cadere, la neonata dal tetto. Un volo che non ha lasciato scampo alla piccola morta sul colpo. Una tragedia che ha scosso il Paese e ha aperto creato un precedente a causa del quale la simpatica scimmietta verrà vista certamente con occhi diversi.