Sanità Frusinate: summit Comune, Provincia e Regione

18 ottobre 2010 0 Di redazione

Un incontro dall’esito certamente positivo quello di questa mattina presso la Regione Lazio tra il Presidente della Giunta Regionale, Renata Polverini, il Presidente della Provincia di Frosinone, Antonello Iannarilli e il Sindaco di Frosinone, Michele Marini nella veste di Presidente della Consulta dei Sindaci della provincia di Frosinone. Sul tavolo le istanze che provengono dai nostri territori in seguito alla diffusione del Piano sanitario varato dalla Polverini, in qualità di Commissario alla Sanità del Lazio e che attende l’approvazione ministeriale.
Il piano, come è noto, ha suscitato veementi proteste in molte zone della provincia di Frosinone e a più riprese i sindaci e il Presidente della Provincia hanno invocato la necessità di un confronto. Oggi la richiesta è stata ampiamente accolta e comunicata dal Presidente della Regione insieme ad alcune importanti risposte. Dall’incontro è emersa la rassicurazione da parte della Polverini dell’ottenimento del Dea di II livello per l’ospedale di Frosinone come pure il potenziamento del 118 e del primo soccorso (che era uno dei punti fondamentali tra le richieste dei sindaci) inoltre, per quanto riguarda il Piano degli ospedali, è stato stabilito che entro due settimane i tecnici della Regione verranno ad incontrare quelli della provincia e dei comuni per ottimizzare le risorse destinate al frusinate, il tutto contenuto comunque nel tetto stabilito dal piano della Polverini.
Il Presidente Iannarilli e il Sindaco Marini hanno da subito assunto il compito di organizzare un corpo tecnico che possa formulare le proposte da avanzare ai colleghi della regione onde iniziare un confronto che risulti costruttivo.