Solo un pareggio per Shascia Boys e Cenceglie, avanzano Galluccio e Rocca D’Evandro ora a -2 dal vertice

19 ottobre 2010 0 Di redazionecassino1

La quarta giornata del torneo di ‘Eccellenza’ si caratterizza per i pareggi esterni delle due capolista, Shascia Boys e Cenceglie Sora ’08. Le due formazioni continuano, tuttavia, a guidare il campionato, a quota dieci punti, nonostante il risultato di parità, a reti inviolate, fra Selvacava e Shascia Boys e di 1 a 1 fra Atletic Mignano e Cenceglie Sora. A queste formazioni, tuttavia, non sono consentiti passi falsi visto che le dirette inseguitrici sono solo a due punti. Proprio le due formazioni campane, Galluccio battendo, 1 a 3, il fanalino di coda, Elite Sora e Rocca D’Evandro (nella foto) vittorioso, 3 a 0, su Arca di Noè, infatti, si portano a ridosso della zona alta della classifica e si candidano ad insidiare il primato delle capolista. Nuova sconfitta per S. Giorgio, ad opera del Moscuso che sul proprio terreno le infligge un pesante 4 a 2 relegandolo sempre più in fondo alla classifica. In piena crisi la Longobarda Pontecorvo che, sconfitta in casa per 1 a 3 da TopWay-La Ferrara, adesso è a soli tre punti e divide il fondo classifica con Elite Sora e Arca di Noè. Questa vittoria, inoltre, consente a TopWay-La Ferrara di avvicinarsi alla testa della classifica con solo tre punti di distacco, a quota sette, dalle prime. Preziosi tre punti anche per Cerreto che raggiunge quota sette, battendo in trasferta Colfelice e per Real Foresta vittorioso sul terreno del  Castelnuovo per 0 a 2, che consente a questa compagine di allontanarsi dal fondo classifica. Ventidue il totale delle reti messe a segno in questa giornata del torneo. Nessun passo falso è più consentito alle prime che, nel prossimo turno dovranno vedersela rispettivamente con Atletic Mignano, Shascia Boys, e con Rocca d’Evandro il Cenceglie Sora. Proprio la formazione campana potrebbe fare lo sgambetto alla formazione di Sora e provare a superarla in classifica generale.