T-Red ancora sotto indagine, la procura acquisisce documenti

29 ottobre 2010 0 Di redazione

Un sitema elettronico per rilevare infrazioni stradali, tra i più discussi della provincia, torna di interesse della procura della Repubblica di Cassino. E’ il Tred sulla via Casilina nel territorio di Piedimonte San Germano. Lo strumento scattava fotografie alle auto che attraversano l’incrocio con il rosso. Da un anno, però, la prefettura ne aveva ordinato lo spegnimento anche perché era l’interro sistema ad essere in discussione anche in altre parti di Italia. Centinaia di automobilisti avevano fatto ricorso perchè non erano chiari i tempi di durata del colore giallo. Questa mattina, su ordine della magistratuira Cassinate, gli agenti della polizia stradale del distaccamento di Cassino, hanno prelvato in comune tutta la documentazione relativa proprio all’apparecchio. Probabilmente si cercano eventuali responsabilità.
Er. Amedei