Area industriale di Frosinone, interruzioni telefoniche creano disagi imprenditori indignati

25 novembre 2010 0 Di admin

Continuano i disservizi e le interruzioni telefoniche nella zona dell’area industriale di Frosinone. Alcuni imprenditori ormai non hanno più pazienza ed esausti, dopo varie sollecitazioni e nessuna riparazione non si sono fermati ed hanno deciso di intraprendere una strada eclatante. A raccontare la querelle nei particolari il noto imprenditore Ennio De Vellis che stanco ha presentato una denuncia ai carabinieri. “Ormai sono settimane che ci prendono in giro e mi auguro che a seguito della denuncia si trovi la soluzione, tanto peggio di così…Dai primi di novembre le linee si isolano completamente, facile comprendere il disagio della mia azienda e delle altre nella zona”. Per chi fa impresa oramai oggi il telefono è fondamentale. “Così riusciamo solo a perdere commesse – sbotta ancora De Vellis – e, francamente, non è più tollerabile tanta superficialità nei confronti di chi, è bene ricordare, al momento di pagare le bollette ed i consumi non ha problemi di nessun tipo e non si isola….ma il servizio, minimo deve essere assicurato. Forse con la carta bollata il problema si risolverà resta però il rammarico di De Vellis. “Nel nostro Paese –conclude amareggiato De Vellis – siamo davvero in una situazione paradossale che ogni giorno ci pone degli interrogativi inquietanti forse chissà leggendo l’articolo e la denuncia qualcuno penserà bene di intervenire per il buon nome del gestore che monopolizza un mercato fuori dal tempo e incresciosamente in picchiata per noi imprenditori almeno dalle nostre parti”.