Basket Cassino / Seconda vittoria consecutiva per la BPF

1 novembre 2010 0 Di redazione

Seconda vittoria consecutiva per la Banca Popolare del Frusinate Cassino che batte tra le mura amiche una coriacea e mai doma Alfa Omega Ostia per 70 a 68, dopo un match dai due volti visto l.andamento alterno tra i primi due quarti e gli ultimi due. In entrambe le squadre c.erano assenze pesanti, tra i padroni di casa mancavano gli infortunati Boffelli e Falanga ed il convalescente De Santis, tra gli ospiti Zanchelli, Centolani e Ciancio. Il Cassino partiva bene e dopo pochi minuti i ragazzi di coach Pagano erano avanti già di dieci punti. Come sempre sugli scudi Michele Guida, uno dei leader di questa squadra e il lituano Donatas Jonikas sempre più convincente e determinante partita dopo partita. I lidensi non riuscivano ad arginare i padroni di casa che sembravano più reattivi e concreti, il primo quarto finiva 23 a 14 e il secondo continuava sulla falsa riga del primo, anzi una difesa eccezionale e un ottimo impatto sulla partita degli uomini della panchina Cipriano e Russo permetteva di scavare il primo solco tra le due squadre con la Banca Popolare del Frusinate Cassino che si portava fino al 34-20. A questo punto la reazione dell’Alfa Omeganon si faceva attendere soprattutto erano Malato e Lucibello a mettersi in evidenza, la risposta al break cassinate permetteva di recuperare qualche punto, ma gli ultimi due minuti del Cassino erano da incorniciare e la bomba di Iannarilli allo scadere della sirena permetteva ai cassinati di andare al riposo con un vantaggio considerevole 43 . 24. Al rientro dagli spogliatoi i padroni di casa sembravano aver smarrito la strada giusta, gli uomini di coach Tardiolo si facevano sotto soprattutto con Di Giacomo, alla fine il migliore realizzatore dei suoi, la zona difensiva e un pressing a tutto campo riportavano sotto Ostia e con un parziale di quarto 9 . 21, l’Alfa Omega riduceva lo svantaggio in modo significativo e il terzo quarto si chiudeva 52 . 45. Con soli sette punti di vantaggio, dopo essere stata avanti dal primo minuto e a tratti anche di 23, la Banca Popolare del Frusinate Cassino doveva solo controllare la partita, ma l.ultimo quarto era da cardiopalma, con gli ospiti a rosicchiare punto su punto e i cassinati che perdevano qualche palla di troppo, si scivolava cosi fino all.ultimo minuto quando Ramundo e uno stoico Jonikas mettevano la parola fine ad un match molto avvincente. La vittoria permette cosi al Cassino di salire a quota quattro, le defezioni di Boffelle di Bisogna dire cZanchelli iancio e Centolani
Tabelino: Banca Popolare del Frusinate Cassino . Alfa Omega Ostia 70 -68
Cassino: Jonikas 21, Russo 0, Guida 16, Mangiante 5, Ramundo 13, Iannarilli 7,Cipriano 8, Tamburrini, Iannetta, Schiavi. Coach: Pagano
Ostia: Arisci 9, Lucibello 13, Malato 12, Tomassono, Di Giacomo 18, Tomassi 11, Fiore, Iannone2, Di Pietro3. Coach: Tardiolo
arbitri: Bernassola e Capotorto di Palestrina