Claudio Pagliara, all’VIII Meeting dell’associazione Convivium

23 novembre 2010 0 Di redazione

Torna l’immancabile appuntamento con gli amici della libera ssociazione “Convivium” che per festeggiare il loro primo anniversario regaleranno a tutti i convivianti che parteciperanno, il privilegio di assistere ad un incontro con un ospite davvero molto speciale. L’ottavo meeting, in programma sabato 27 novembre nella suggestiva location dell’hotel “Best Western Fiuggi Terme” vedrà protagonista il giornalista Rai, corrispondente da Gerusalemme, Claudio Pagliara, ciociaro di nascita, ma ormai israeliano d’adozione, che interverrà per raccontare “La vita quotidiana in Medio Oriente”, vista da un testimone oculare. Un tema forte, ma decisamente interessante che sicuramente ci aiuterà a capire la dura realtà di quei luoghi e le ragioni che albergano nell’eterno conflitto tra Israele e Palestina, grazie al prezioso contributo che offrirà il dottor Pagliara, che vanta un curriculum di prim’ordine. Entrato nella professione giornalistica nel 1980 grazie ad una borsa di studio della FIEG e della FNSI, iscritto all’albo dei giornalisti dall’8 giugno 1984[1], prima di approdare alla RAI ha lavorato come giornalista presso la “Gazzetta del Popolo” e “Stampa Sera”. Dal 2003 è responsabile dell’Ufficio di Corrispondenza della RAI per in Medio Oriente, con sede a Gerusalemme. In questa veste, ha seguito i più importanti avvenimenti regionali degli ultimi anni, intervistando anche i principali protagonisti del conflitto mediorientale, tra gli altri: il Presidente dello Stato di Israele Shimon Peres, gli ex premier israeliani Ariel Sharon e Ehud Olmert, l’attuale premier israeliano Banjamin Netanyahu, il presidente dell’Autorita’ Palestinese Mahmoud Abbas (Abu Mazen), il Re di Giordania Abdallah II.
Nel corso della sua carriera, ha ricoperto vari incarichi: corrispondente per la stessa emittente da Parigi dal 2000 al 2003, caporedattore Esteri del TG2 dal 1994 al 2000, e precedentemente inviato speciale. Dunque chi meglio di una personalità di fama internazionale poteva omaggiare con la propria presenza il primo “compleanno” di “Convivium” divenuto ormai una tappa fissa del panorama culturale ciociaro che ha, via via riscosso sempre maggior successo attirando “convivianti” da ogni parte d’Italia e non solo. Ma le sorprese non sono finite qui, perché i due organizzatori, Quirino Zangrilli e Annarita Alviani, non si sono voluti far mancare nulla, e per l’occasione hanno invitato anche il coro “Santa Paola Frassinetti” di Fiumicino che intratterà gli ospiti con diversi brani che celebreranno ancora meglio il primo anno di “Convivium”. Naturalmente, il tutto sarà accompagnato dalla prelibato menù che offrirà l’hotel “Fiuggi Terme” che, come sempre, soddisferà anche i palati più esigenti. E allora.. tanti auguri di cuore “Convivium”.