Due giovani trovati in possesso di quasi 300 grammi di cocaina, arrestati dagli uomini della Squadra Mobile di Frosinone

25 novembre 2010 0 Di admin

Sono stati arrestati nella giornata di ieri due giovani di 32 e 24 anni residenti a Piglio dal personale della Squadra Mobile di Frosinone con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Nel corso di un mirato servizio antidroga gli investigatori della Squadra Mobile in collaborazione con il personale del Commissariato P.S. di Fiuggi, hanno rintracciato al casello di Colleferro due giovani che rientravano dalla capitale dopo aver acquistato una partita di droga.

I due proprio nel tentativo di far perdere le proprie tracce hanno imboccato l’uscita sulla A1 del casello di Colleferro dove ad attenderli c’era una pattuglia di investigatori.

Nonostante venisse intimato l’alt gli occupanti dell’auto decidevano di tentare la fuga con l’inversione di marcia disfacendosi di un involucro gettato dal finestrino.

Pronta la reazione dei poliziotti che bloccavano la marcia dell’auto sottraendo le chiavi dal quadro.

Neanche questo ha fatto desistere i due che hanno continuato a divincolarsi per guadagnare la fuga dando origine ad una colluttazione.

I poliziotti sono riusciti comunque a bloccare i malviventi successivamente accompagnati presso gli Uffici della Polizia.

L’involucro gettato via dal finestrino e recuperato dai poliziotti conteneva circa 300 grammi polvere bianca che dalle specifiche analisi è risultata essere cocaina.

Nel corso delle perquisizioni eseguite a carico dei due e del veicolo, sono stati rinvenuti denaro, circa 700 € e due telefoni cellulari che, insieme all’autovettura sono stati sequestrati.