Maria “Virgo Fidelis”, celebrata la patrona dei carabinieri

22 novembre 2010 0 Di redazione

Oggi, a Frosinone, i Carabinieri del Comando Provinciale hanno celebrato la loro patrona, Maria “Virgo Fidelis” e hanno commemorato il 69° Anniversario dell’eroica battaglia di “Culqualber”, che vide contrapposte le truppe britanniche e quelle italiane.
Nel 1949, in memoria dell’evento, sua Santità Pio XII proclamo’ Maria “Virgo Fidelis” Patrona dei Carabinieri e ne fissò la ricorrenza il 21 novembre, data in cui la cristianita’ commemora l’anniversario della Battaglia e di Maria Vergine.
Alla celebrazione della Santa Messa presso la Cattedrale di Frosinone (Chiesa Santa Maria), officiata dal Cappellano Militare, Padre Mauro AMATO, sono intervenute le massime autorità provinciali e locali civili e militari, nonché numerosi Carabinieri del capoluogo e dell’intera provincia.
Alla stessa ha partecipato anche una folta rappresentanza dell’Arma in congedo (Associazione Nazionale Carabinieri di tutta la provincia) ed i parenti dei militari deceduti.
Come consolidata tradizione è stata ricordata la “Giornata dell’Orfano”, perché un doveroso ricordo e pensiero va ai figli dei militari deceduti.
Al termine della cerimonia il Comandante Provinciale, dopo aver rievocato gli eventi oggetto della commemorazione, ha ringraziato tutte le Autorità Provinciali intervenute, le vedove e gli orfani dell’Arma, le Associazioni in congedo, i familiari presenti ed il coro.
Particolarmente toccante è stata l’interpretazione “dell’inno alla Virgo Fidelis” da parte dei bambini dell’asilo San Giuseppe delle Suore Agostiniane di via Tiburtina.