Prostituzione nel night, i carabinieri arrestano i gestori

21 novembre 2010 0 Di redazione

Questa notte, a Torre Cajetani, dopo una complessa attività info- investigativa, coordinata dal Maggiore Fernando Maisto e diretta dal Capitano Pietro Caprio, i militari del Reparto Operativo – Nucleo Investigativo, hanno tratto in arresto Massimo Trionfo, 36 anni, residente a Colleferro (Rm) e Enzo Di Meo, 65 anni, residente a Torre Cajetani (FR), rispettivamente gestore e proprietario del “NIGHT CLUB DANCE 2 STRIP”, di Torre Cajetani (FR) poiché nei loro confronti, sono stati acquisiti inconfutabili elementi di colpevolezza per aver “ posto in essere nei locali del club, l’esercizio della prostituzione, in danno di più persone.
L’attività di osservazione e controllo, ha permesso di notare un andirivieni di autoveicoli con a bordo uomini i quali, una volta all’interno del locale , si recavano in ambienti appartatati con donne straniere, le quali immediatamente, consegnavano la somma ricevuta per la ipotizzata prestazione sessuale a Massimo Trionfo. A seguito di tale movimentazione, i militari decidevano di fare irruzione all’interno del night e, in tale contesto operativo, hanno sorpreso un cliente nell’atto di una prestazione sessuale con una donna rumena.
I responsabili del night, previa comunicazione al P.M. della Procura della Repubblica di Frosinone Dott. Tonino di BONA, sono stati immediatamente dichiarati in arresto ed il locale sottoposto a sequestro. Altresì, è stata sequestrata la somma di 530 euro poiché ritenuta provento dell’illecita attività posta in essere dagli arrestati.
Dopo le formalità di rito i predetti, nei cui confronti sono stati contestati i reati di “favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione”, sono stati associati presso la locale Casa Circondariale.