Rapinò l’ufficio postale, rimpatriato dal Venezuela ed arrestato

4 novembre 2010 0 Di admin

In Fiumicino (RM), i militari del N.O.R.M. della Compagnia congiuntamente ai colleghi della Compagnia di Frosinone, al termine dell’iter della procedura di estradizione, hanno arrestato D’ANNIBALE Vincenzo, 49enne, originario di Ceccano e residente in Venezuela.
Il predetto è responsabile della rapina perpetrata in danno dell’ufficio postale di Ferentino nel novembre 2009 ad opera di due malviventi che sotto la minaccia di armi si impossessarono di circa 150.000,00 € e delle armi in dotazione alle guardie giurate. Al riguardo, dopo complesse e prolungate indagini culminate con l’identificazione dei due autori del grave reato, il G.I.P. del Tribunale di Frosinone, concordando con le risultanze investigative ed accogliendo analoga richiesta del Pubblico Ministero, ha emesso le ordinanze di custodia cautelare nei confronti dei due complici, uno dei quali è stato tratto in arresto nello scorso mese di febbraio. Le ulteriori indagini svolte hanno permesso successivamente di rintracciare il D’ANNIBALE che si era rifugiato nello stato sudamericano. L’arrestato è stato associato presso la Casa di Reclusione di Roma Rebibbia.