Ruba in casa e chiede riscatto per il bottino

2 novembre 2010 0 Di redazione

Ha rubato alcuni monili d’oro, un telefonino e una motosega, poi ha chiesto il riscatto al proprietario. E’ accaduto ieri a Fiuggi quando un rumeno, C.A.I. 24 anni che vive in ciociaria, si è introdotto all’interno di una abitazione del posto rubando oggetti di vario genere. Poi ha contattato il proprietario e ha chiesto 350 euro per restituire il maltolto. L’uomo ha quindi pensato bene, prima di recarsi all’appuntamento per la consegna del denaro, di avvertire i carabinieri i quali, di nascosto, hanno assistito all’incontro facendo scatatre le manette al momento della consegna dei soldi. Il rumeno, quindi, è stato arrestato con l’accusa di estorsione.