Tenta il suicidio ingerendo farmaci, salva per un pelo

1 novembre 2010 0 Di redazione

Una donna di 45 anni di Mignano Montelungo (Ce) è stata ricoverata questa mattina in gravi condizioni in ospedale a Cassino a causa di un avvelenamento da farmaci. Pare non vi siano dubbi sul fatto che la donna avesse ingerito una massiccia quantità di medicine di vario genere nel tentativo, per fortuna vano, di togliersi la vita. A portarla in ospedale sarebbero stati parenti ed amici. Si ignorano i motivi che l’avrebbero spinta all’insano gesto.
er. amedei