Tentano la rapina all’ufficio postale, ma la cassaforte non si apre

3 novembre 2010 0 Di redazionecassino1

Tentata rapina intorno alle ore otto di questa mattina presso  l’ufficio postale di Sant’Angelo in Theodice. I due malviventi hanno fatto irruzione nei locali dell’ufficio postale e armi in pugno e incuranti che all’interno degli uffici fosse presente un’anziana signora,  hanno intimato ai dipendenti di aprire la cassaforte, ma l’apertura, programmata per le otto e trenta, ha fatto fallire il colpo ed i due hanno dovuto desistere dal tentativo. I rapinatori sono quindi  fuggiti di tutta fretta a bordo di una Fiat Punto, sicuramente rubata ed abbandonata poco dopo nelle campagne circostanti a ridosso della recinzione dell’autostrada. Evidentemente i due  erano stati male informati sull’orario di apertura della casseforti da qualche complice e il tentativo di ‘alleggerire’ le cassa dell’ufficio postale della frazione cassinate è andato in fumo. L’auto utilizzata per la rapina è stata ritrovata in prossimità di una recinzione della autostrada A1 dai Carabinieri prontamente accorsi sul posto, segno evidente della presenza un complice che li attendeva sull’A1. Le indagini, coordinate dal capitano Adolfo Grimaldi, seguono tutte le piste e le direzioni per identificare e catturare i malviventi.

F. Pensabene