Valentino Rossi, primo test ufficiale sulla Ducati

Potrebbero interessarti anche...

4 Risposte

  1. Andrea ha detto:

    Semplicemente per dire che mi sembra un poco irriguardoso per Marco Melandri e prima ancora per Loris Capirossi l’esordio dell’articolo: “Finalmente, un pilota italiano su una moto italiana!!”. In particolare per Loris che la Ducati l’ha sviluppata e con la quale ha vinto, e non poco… mi sbaglio ?

  2. bruno 56 ha detto:

    Seguo Valentino da quando,ancora bambino,cominciò a dettare lezioni di motociclismo ai suoi avversari,su tutti i circuiti mondiali. Non ha ancora finito di stupirmi,l’ultima volta è stato l’impossibile sorpasso a Lorenzo,in quel di Barcellona all’ultima curva. Forse avremo la possibilità di vederne ancora delle belle,senza contare che ormai ha quasi un decennio in più degli altri. Ma nonostante tutto,avverto nei suoi confronti della ostilità,si perchè in questi tempi funestati dalla mediocrità,i fuoriclasse sono soprattutto non capiti e invidiati. Sei immenso Vale,grazie per tutto quello che mi hai dato in questi quindici anni di tifoseria,grazie per tutto quello che ancora mi darai,anche perchè,diciamolo,nella vita i soldi non sono tutto!
    Aspetto con trepidazione l’avvio del prossimo campionato,la grandezza di questo ragazzo,la si avverte,quando viene a mancare!
    P.S. Gli altri potranno anche fare giri veloci,record su record,pole position,ma quando si trovano a lottare corpo a corpo,carena contro carena,immancabilmente rimangono dietro, come sarà???? Mah!
    Bruno56

  3. Riccardo ha detto:

    Troppo forte il dottore… Non ho visto agostini ma lui,per quello che ho visto e sentito, è il pilota piu forte di sempre!! che fenomeno, nessuno come lui!!

  4. frappappo ha detto:

    ._______________. mbè?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *