Giorno: 19 dicembre 2010

19 dicembre 2010 0

Cassino, Tedeschi (IdV): “Per le comunali Petracone persona giusta”

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

“Il percorso politico programmatico che sta seguendo il circolo dell’Italia dei Valori di Cassino trova piena corrispondenza con la linea sia provinciale che regionale del Partito ed il mio obiettivo prioritario è quello di costruire solide intese sul territorio della provincia in cui sono stata eletta. In questo panorama la città di Cassino, il cui commissariamento dà la piena evidenza di una situazione amministrativa ampiamente deficitaria, è la città in cui la figura dell’Avv. Giuseppe Golini Petrarcone, esponente cittadino dell’IdV, consente di poter essere molto fiduciosi circa la reale possibilità di un rilancio politico amministrativo legato alle elezioni comunali della prossima primavera. Il successo che il partito ha avuto anche alle ultime elezioni regionali testimonia quanto i cittadini di Cassino ripongano grandi aspettative verso l’IdV ed i suoi esponenti. L’Avv. Golini Petrarcone non solo ha tutta la mia stima politica e personale, ma grazie alla sua integrità professionale e morale, già dimostrata nella sua passata esperienza amministrativa, ha tutte le carte in regola per proporsi come figura politica degna della fiducia di tutti quei cittadini che giustamente pretendono onestà, rettitudine e trasparenza amministrativa.” Lo dichiara in una nota il Consigliere regionale dell’Italia dei Valori, Anna Maria Tedeschi.

19 dicembre 2010 0

Concluso il corso per “Accompagnatore di Turismo Equestre”

Di admin

Si è concluso, nei giorni scorsi, il corso di formazione base per “Accompagnatore di Turismo Equestre” promosso ed organizzato da Innova, azienda speciale della C.C.I.A.A. di Frosinone, in collaborazione con la Coldiretti Frosinone, il centro ippico “La Staffa” ed il Centro Nazionale Sportivo Fiamma Sport Nazionale con il patrocinio del CONI, Comitato Provinciale Frosinone. 115 ore di lezione, delle quali 45 dedicate alla pratica ed escursioni a cavallo, 21 gli aspiranti accompagnatori di turismo equestre provenienti da tutto il territorio provinciale ed alcuni anche dal nord Italia e dalle Isole. A consegnare gli attestati ed i brevetti, sono stati presenti oltre a Gino Iadecola, titolare del centro ippico, il presidente di Innova, Florindo Buffardi, il direttore della Coldiretti di Frosinone, Gianni Lisi ed il presidente del Coni di Frosinone, Luigi Conte. A consegnare le targhe, tra gli altri, il vice presidente di Innova, Paolo Vigo, il direttore di Innova, Norberto Ambrosetti ed i consiglieri della stessa azienda, Maria Pia Datti, Letizia De Angelis e Cristian Mancini. “Il successo in termini di adesione a queste attività – ha commentato Buffardi – rappresenta la risposta migliore che potevamo ricevere. La proposta progettuale di Coldiretti si è rivelata vincente ed ha riscosso davvero successo sia perché innovativa e anche per la multifunzionalità che racchiude”. La figura dell’accompagnatore di turismo equestre è sempre più indispensabile per le attività agrituristiche, fattorie didattiche, centri ippici e maneggi. L’accompagnatore, infatti, ha il compito di accompagnare all’esterno, su sentieri noti, gruppi di persone a cavallo. Deve avere una buona preparazione equestre, la conoscenza dettagliata dei luoghi percorsi sia sotto l’aspetto geografico che storico e, soprattutto, le normative che regolano le attività sportive sotto l’aspetto legale del codice civile e penale e del codice della strada. “Con questa attività abbiamo cercato di colmare una lacuna – ha detto Lisi – e grazie ad Innova e a Iadecola si sono creati i presupposti per concretizzare un percorso virtuoso giudicato davvero positivo oltre che innovativo”. Diverse le opportunità di lavoro: aziende agrituristiche, villaggi vacanze, centri ippici e maneggi. “Il Brevetto di Accompagnatore di Turismo equestre – ha aggiunto Lisi – è titolo indispensabile per avviare, in proprio o alle dipendenze, un’attività connessa al turismo con uso di cavalli: scuola equitazione per equiturismo, maneggio per turismo equestre, gestione di un centro ippico ed aziende agricole con parco cavalli”. Luigi Conte ha sottolineato l’importanza di dare spazio a queste discipline sportive dando atto a Coldiretti ed Innova dell’impegno assunto e dichiarandosi disponibile ad ulteriori momenti di sinergia. Soddisfatto ed entusiasta Gino Iadecola. “Ringrazio Innova, Coldiretti ed il Coni per la preziosa collaborazione che a vario titolo è stata garantita a questo percorso formativo. Inoltre un pensiero di gratitudine, oltre che ai corsisti, a tutti gli insegnanti.

19 dicembre 2010 1

Successo a “Cassino verso le elezioni 2011 Idee e prospettive”

Di admin

Il popolo di Cassino, attraverso la sua terra, si sente parte della sua città, e avverte il dovere di partecipare attivamente per affermare la sua libertà e il suo benessere. Giuseppe Sebastianelli, in apertura dell’incontro “Cassino verso le elezioni 2011 idee e prospettive” che si è svolto sabato al ristorante “Al Varlese”, ha innanzitutto illustrato il significato dei loghi delle associazioni che sostengono la sua candidatura: “Popolo di Cassino”, “Terra nostra”, “Cassino la mia città” e “Libertà e benessere”. Poi, con il supporto di un originale video molto apprezzato dalla platea, ha “condotto” il foltissimo pubblico presente lungo un “viaggio” per le strade e i simboli della città, tra la storia millenaria e le specificità geografiche e morfologiche, le peculiarità ambientali, la vocazione al commercio e all’industria, e la convivenza con il mondo accademico e l’abbazia, le potenzialità di un’agricoltura tutta ancora da sfruttare e la necessità di un nuovo coinvolgimento delle periferie e delle frazioni. Una miscela appassionata di storia e natura , ha detto quasi commosso Sebastianelli. . Alla base due concetti fondamentali: l’orgoglio per il passato, quello della città e quello della vita politica, che deve accomunare tutti i cassinati , i quali sono gli unici “giudici” dell’agire amministrativo. Loro, e così Sebastianelli ha spiegato il secondo presupposto fondamentale della sua concezione politica, devono essere anche gli unici protagonisti, insieme ai rappresentanti che eleggeranno, della vita della città, per non esserne non solo partecipi, come recita lo slogan che collega le quattro associazioni, ma anche parte, in quanto la città non la fanno gli amministratori ma i cittadini. Se il video ha avuto il merito di far riflettere il pubblico sulle caratteristiche “naturali” che rendono Cassino , i cittadini hanno poi avuto la possibilità di esprimere direttamente quali sono, secondo loro, le priorità da affrontare nel prossimo futuro. Tutte le proposte sono state raccolte, e serviranno a stilare il programma che Giuseppe Sebastianelli vorrebbe attuare e condividere con la popolazione: la gestione dei tributi, l’acqua, i rifiuti solidi urbani, l’emergenza lavoro, una sanità migliore, una maggiore attenzione per lo sport, politiche turistiche e molti altri aspetti della vita amministrativa sono tra gli argomenti su cui si è appuntata la riflessione. Al fianco di Giuseppe Sebastianelli, sono intervenuti Giovanni Valente e Franco Evangelista, il primo per sottolineare le criticità dell’ultima amministrazione comunale, l’impegno continuo per la battaglia dell’acqua pubblica, e la necessità di dotare la città di un Sindaco e di amministratori che siano innanzitutto ; il secondo per ribadire che . La partecipazione dei cittadini, delle donne e dei giovani in particolare, è possibile, ha aggiunto Claudia Del Greco – la quale rappresenta entrambe le categorie e ha dichiarato la sua disponibilità a sostenere la candidatura di Sebastianelli – a patto che i cittadini scelgano di partecipare invece che criticare e condividano le loro opinioni con gli amministratori che si propongono con questa caratteristica.

19 dicembre 2010 1

Fanno la spesa con banconote false, arrestati un 27enne ed un 28enne

Di admin

Nella giornata di ieri, i militari della Stazione di Casalvieri unitamente ai colleghi del N.O.R.M. della Compagnia di Sora, nell’ambito di predisposti servizi in occasione delle festività natalizie in Casalvieri e Sora, traevano in arresto C. P. 27enne e C.P. 28enne entrambi campani resisi responsabili di spendita di banconote false in concorso. Predetti, presso un esercizio commerciale di Sora, utilizzavano n. 2 banconote da 100,00 euro false per l’acquisto di beni di esiguo valore al fine di ricevere, come resto, valuta di regolare corso di validità. Dandosi precipitosamente alla fuga, i due individui venivano successivamente intercettati dai militari operanti sulla strada a scorrimento veloce Sora-Cassino. Nel corso della medesima operazione di servizio in Sora, i carabinieri controllavano 4 cittadini di origine rumena che si aggiravano con fare sospetto nei pressi di attività commerciali e pertanto venivano proposti per l’emissione del foglio di via obbligatorio con il divieto di far ritorno nel comune di Sora per anni 3. Nel suddetto servizio venivano impiegate 5 pattuglie e 10 militari che controllavano complessivamente 36 mezzi e 45 persone, elevando 4 contravvenzioni al CDS.

19 dicembre 2010 0

E’ morto l’ex ministro Tommaso Padoa-Schioppa

Di admin

Stroncato a 70 anni da un arresto cardiaco, ieri sera durante una cena da lui stesso organizzata. Così si è spento l’economista ed ex ministro Tommaso Padoa-Schioppa. Ha ricoperto il ruolo di ministro delle finanze dal 2006 al 2008 nell’ultimo governo Prodi. La notizia della sua inaspettata scomparsa ha colto tutti di sorpresa. Immediate le parole di cordoglio del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e dello stesso Romano Prodi che lo ha definito un “amico”. Per le esequie il sindaco di Roma Gianni Alemanno ha messo a disposizione la camera ardente in Campidoglio.