Abbandona auto e 5 chili di eroina e scappa, inseguito a piedi sull’A14

3 dicembre 2010 0 Di redazione

Abbandona l’auto con 5 chili di eroina e fugge a piedi sull’autostrada. Un’azione che non lo ha salvato dall’arresto. Alle sue “calcagna” c’erano, infatti gli agenti della Squadra Mobile di Frosinone e quelli della polizia stradale di Ancona. Il trasportatore di droga è un cittadino albanese di 35 anni che, in transito sull’autostrada A/14 all’altezza di Porto Recanati, per scappare al controllo, ha abbandonato la propria auto in autostrada superando il Guard-rail attraversando pericolosamente tutta la sede autostradale.
L’uomo, da tempo nel mirino degli investigatori, dopo essersi rifornito al nord di 5 chili di eroina purissima, valore commerciale 200 mila euro circa, da piazzare sul mercato del centro-sud.
Il repentino e coordinato intervento degli operatori della Polizia di Stato ha consentito comunque di bloccare l’uomo, evitando anche ripercussioni sulla viabilità e di recuperare, all’interno dell’autovettura, l’ingente quantitativo di sostanza stupefacente.
La droga, insieme all’autovettura che era stata noleggiata presso una nota ditta di Foggia sono state sequestrate ed il corriere è stato arrestato per detenzione ai fini si spaccio di sostanze stupefacenti.