Annozero, il Coisp al ministro La Russa “Dimettiti!”

18 dicembre 2010 1 Di admin

Dal Coisp, il Sindacato Indipendente di Polizia riceviamo e pubblichiamo:
“Senza se e senza ma, si può e si deve stare solo dalla parte delle Forze dell’Ordine”. Queste sono state le parole pronunciate da Pierferdinando Casini durante la puntata di Anno Zero. Una puntata in cui in tanti hanno dato il peggio di sé, dal conduttore al Ministro La Russa.
“Il conduttore ha dato il peggio di sé – dice Franco Maccari, Segretario Generale del Coisp, il Sindacato Indipendente di Polizia – perché ha vergognosamente strumentalizzato una tensione che pure c’è, tra gli studenti, tra i precari, e, si stupirà il signor Santoro, anche tra i Poliziotti che con forza ma civilmente (troppo civilmente forse per meritare l’attenzione delle sue telecamere e del suo miglior inviato) hanno manifestato in ogni modo e in ogni dove. Il peggio di sé lo ha dato il Ministro La Russa che ha raccontato l’ennesima barzelletta dicendo che lui vorrebbe dare più soldi ai Poliziotti ma non può. E allora Ministro si dimetta per manifesta incapacità di difendere lo Stato, perché le Forze dell’Ordine sono i Servitori dello Stato!”
“Ringraziamo l’Onorevole Casini per la sua moderazione – conclude Franco Maccari – però ora che il confine politico è segnato chiediamo che politica non sia la duplicazione di se stessa, con il proliferare di sigle e movimenti, ma che diventi, e diciamo diventi e non torni ad essere perché fin ora non lo è stato, la possibilità di stare vicino alla gente affinché ciò che è avvenuto a Roma non sia l’anticamera di una guerra civile che scoppierà se il popolo non troverà ascolto rispetto alle istanze di vivibilità”.