BPF Basket Cassino, grande festa di fine anno

23 dicembre 2010 0 Di redazione

Il Basket Cassino, Banca Popolare del Frusinate ha festeggiato insieme a tutti gli atleti e le loro famiglie l’arrivo delle imminenti festività natalizie con la conseguente sospensione delle attività sportive.
Location dell’evento la Pizzeria Mammassunta a Cassino, uno dei partners commerciali di questa stagione.
Oltre 175 partecipanti che hanno brindato tutti insieme regalandosi momenti di gioia e spensieratezza.
L’evento ha coinvolto tutti gli iscritti al gruppo basket, a partire dagli oltre 90 iscritti del Minibasket con gli istruttori Nadia Mentella e Gianni Fionda, i ragazzi delle formazioni under 14-15-17-19-21 con gli allenatori Esposito e gli accompagnatori De Santis Cicchetti, Del Greco e Luciano, i componenti del Roaster della serie C con il Coach Luigi Pagano, l’assistente Coach De Rosa e il Direttore Tecnico Guido Gaveglia.
Naturalmente non potevano mancare il Responsabile 1^ squadra Carlo Schiavi e il Segretario Felice Salzano, i dirigenti tutti al completo con il Presidente Dino Pagano a far gli onori della casa e con l’affabile collaborazione del Responsabile Area Finanza Lucia Pagano che ha coinvolto alcune mamme per la realizzazione di succulenti dolci cha hanno fatto la gioia di grandi e piccini..
A coordinare il tutto l’ufficio Marketing e Comunicazione con Michele Guida, Alfonso Salzano, Gabrile Grossi e il responsabile Max Marzilli.
Durante la serata il responsabile dell’area Medica dottor Leonardo Manzari ha proiettato un interessantissimo studio sulla Postura degli atleti riferita alla prevenzione medica in ambito sportivo.
I bambini sono stati intrattenuti da personale preposto con giochi e conivolgimenti ludici vari.
Ospite della serata il General manager della Prima Veroli Basket Ferencz Bartocci che ha portato in regalo una maglia della formazione verolana con gli autografi dei giocatori, la maglia è andata all’asta e il ricavato della vendita euro 100 più euro cento offerti dalla società Basket Cassino sono stati devoluti in beneficenza a Thelethon 2010 per la ricerca sella distrofia muscolare, un gesto lodevole per suggellare una serata magica che ha suggellato e chiuso un 2010 ricco di soddisfazioni per il sodalizio cassinate con la speranza che il 2011 sia forviero di altre soddisfazioni.