Come gatti sui tetti a rubare canali pluviali di rame, un denunciato

11 dicembre 2010 0 Di redazione

Nei giorni scorsi a Mosciano S.A. si sono verificati diversi furti di canali pluviali in rame. E’ noto che le quotazioni del metallo anche usato sono divenute “appetitose” quasi quanto quelle dei gioielli. Nelle notti scorse, sui tetti di alcune case del centro ed anche su quello della chiesa di Mosciano, sono stati asportati alcuni di questi canali. I Carabinieri del piccolo centro, agli ordini del Maresciallo Paolo Gentile, dopo aver ricevuto le denunce hanno iniziato le indagini che si sono avvalse anche delle preziose riprese delle telecamere installate dal Comune di Mosciano nei punti strategici del centro cittadino, a conclusione delle quali hanno identificato e denunciato alla Procura della Repubblica di Teramo con l’accusa di ricettazione V.S., 30enne del luogo, trovato in possesso di 21 canali pluviali, provento dei furti denunciati.Il materiale è stato sottoposto a sequestro in attesa di essere restituito ai legittimi proprietari.