Continua la raccolta per la Banca del Giocattolo, tra alcuni giorni la consegna ai bambini

31 dicembre 2010 0 Di redazione

Continua con successo in tutte le filiali della Banca Popolare del Cassinate la raccolta di giocattoli per La Banca Del Giocattolo. In tutte le sedi BPC sono stati allestiti appositi spazi per la raccolta, alla quale stanno prendendo parte clienti, dipendenti, e tante persone che hanno voluto farsi coinvolgere in questa grande iniziativa di solidarietà.
Finora sono già tanti i giocattoli raccolti, tutti nuovi e in ottime condizioni, che, in occasione dell’epifania, verranno regalati a tutti i bambini ospiti delle case famiglia della Provincia di Frosinone. Tutti, dunque, sono invitati a contribuire generosamente alla raccolta di giocattoli. Basta poco: un piccolo dono da depositare in qualsiasi filiale BPC.
La consegna ufficiale ai bambini ci sarà il prossimo 4 gennaio, come spiega il direttore della Filiale di Sora Enzo Panico: «Sono particolarmente contento del fatto che sarà proprio la città di Sora ad ospitare la conclusione di un’iniziativa così importante come La Banca del Giocattolo, che, nel tempo, si è affermata come una delle proposte di punta del nostro Istituto. Credo sia un’iniziativa di solidarietà non solo efficace, ma anche bella, rasserenante, tenera. Vogliamo stare vicini non soltanto a quelle che possono essere i bisogni materiali o economici, ma vogliamo tener conto di quelle che sono le necessità tipiche dei bambini: il gioco è certamente una di queste, perché contribuisce alla loro crescita, dona loro stimoli nuovi, regala un momento di serenità».
La consegna dei giocattoli avviene in prossimità della festa dell’Epifania, con l’obiettivo anche di valorizzare una tradizione tutta italiana che è quella della befana. «Quest’anno – aggiunge ancora il direttore Panico – l’appuntamento è alle 16.30 del 4 gennaio presso il Centro S. Luca, dove ha sede la Caritas della Diocesi di Sora-Aquino-Pontecorvo. Parteciperanno tanti bambini ai quali regaleremo un pomeriggio di festa e di gioco, grazie anche all’animazione curata dalla Cooperativa I Naviganti, che metterà in scena una “fiaba animata” per tutti i partecipanti. Poiché Sora ospita la consegna, spero proprio che in tanti ancora contribuiscano alla raccolta: nell’orario di apertura della filiale, accanto all’operatività ordinaria, siamo pronti ad accogliere questi speciali versamenti: giocattoli, sorrisi, solidarietà».