Dal 6 gennaio partiranno i saldi in tutta la regione

13 dicembre 2010 0 Di redazionecassino1

“Il voto del consiglio regionale che fissa al 6 gennaio la partenza dei saldi va incontro agli interessi sia degli operatori commerciali che dei cittadini»: lo sostiene il consigliere regionale del Pdl, Annalisa D’Aguanno. “Il rischio di scegliere una data posticipata rispetto a quella stabilita da altre regioni – aggiunge l’esponente della maggioranza che sostiene la presidente Polverini – avrebbe esposto la rete commerciale del Lazio ad una concorrenza ingiusta e potenzialmente dannosa per le esigenze di un comparto che cerca di resistere alla crisi in atto, anche in provincia di Frosinone”. “Del resto – sottolinea D’Aguanno – abbiamo recepito i suggerimenti che ci sono giunti anche dalle associazioni di categoria e dei consumatori della Ciociaria in omaggio a quel metodo della concertazione che la gestione Polverini ha proficuamente inaugurato in molti settori”. “Il mio impegno sarà di proseguire nell’ascolto delle esigenze degli operatori del commercio – conclude – nella convinzione che il terziario, rappresentando una forza importante per l’economia e l’occupazione provinciali, vada sostenuto ed, anzi. supportato nel processo di modernizzazione e di incremento dell’efficienza”.