Eccellenza: tre squadre in testa, ma solo Shascia Boys conquista i tre punti

7 dicembre 2010 0 Di redazionecassino1

Sono tre le squadre che dopo l’undicesima giornata del torneo di ‘Eccellenza’ guidano la classifica a ventitre punti. Soltanto una, però, conquista i tre punti. Shascia Boys riesce nell’impresa di battere il Galluccio per 3 a 1 e dividere il primato con le altre due: Rocca D’Evandro, sconfitto da Atletic Mignano, per 1 a 0 e Cenceglie Sora che perde 4 a 3 sul terreno di A. C.  S. Giorgio 1996. Si avvicina alle prime Selvacava che battendo 2 a 1 il Moscuso e si porta a quota diciotto. Risultato di prestigio per TopWai La Ferrara vittorioso in trasferta sul terreno di Colfelice, che consente alla formazione ospite di mantenere solo tre punti di distacco dalle prime e non perdere terreno da queste. Successo casalingo anche per Arca di Noè contro il Castelnuovo per 2 a 0 che dona respiro alla formazione cassinate e la mantiene lontana dalla ‘zona pericolo’. Ventidue le reti segnate nell’undicesima giornata. Sarà tuttavia, il prossimo turno ad essere particolarmente impegnativo per la formazione aurunca che dovrà fare i conti con Rocca D’Evandro. La formazione campana non potrà permettersi ulteriori ‘distrazioni’ se vorrà continuare ad essere in corsa per il titolo, considerando anche il turno favorevole per le altre pretendenti. Shascia Boys, infatti, dovrà incontrare il S. Giorgio che, almeno sulla carta, non dovrebbe creare particolari problemi alla formazione cassinate. Più ostica, invece, dovrebbe essere la trasferta del Cenceglie Sora sul campo di Arca di Noè formazione che ha bisogno di punti e che tradizione non è propensa a concedere nulla agli avversari, specialmente in casa. Altra sfida di spessore è quella fra TopWay La Ferrara e Galluccio entrambe a caccia di successo e di punti per non perdere terreno dal vertice della classifica. Torna in campo Longobarda Pontecorvo, dopo il turno di riposo, contro Cerreto.