Fiducia: 3 voti danno l’ok a Berlusconi

14 dicembre 2010 2 Di admin

La Camera con 314 voti contro, 311 voti a favore e 2 astenuti ha respinto la mozione di sfiudica. Tre voti sono stati decisivi (Calearo, Scilipoti e Cesario) per dare la fiducia al premier che alle 17 salirà al Colle dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Il vantaggio al Senato è stato nettamente superiore di 27 voti. Il voto della Camera ha scatenato un terremoto, disordini nei princiapali centri. Palazzo Madama è stato assediato. A protestare a Roma i centri sociali, gli aquilani, le associazioni no discarica, gli studenti e la Fiom. Scontri e feriti tra manifestanti e forze dell’ordine, si sono registrare anche esplosioni di bombe carta. A Milano i manifestanti hanno lanciato uova contro la polizia ed hanno fatto irruzione alla Borsa. A Cosenza gli studenti hanno bloccato l’autostrada occupando le due carreggiate per circa mezzora.