Furti notturni: maxi operazione dei carabinieri, arresti e denunce

9 dicembre 2010 0 Di redazione

Maglie strette, quelle dei carabinieri di Cassino, nell’attività di controllo e prevenzione dei furti. I militari coordinati dal tenente Esposito hanno tratto in arresto due persone A.F. e P.C., rispettivamente 26 enne e 25 enne entrambi di Piedimonte San Germano, sorpresi nella flagranza del reato di “furto aggravato in concorso”. I due, sono stati bloccati subito dopo aver asportato generi alimentari da un supermercato di Cassino per un valore di 200 euro. La refurtiva recuperata è stata restituita all’avente diritto.
Gli stessi militari hanno denunciato, inoltre, sei persone, 5 perché trovate in “possesso ingiustificato di attrezzi atti allo scasso. Le stesse, fermate e controllate in due diverse occasioni e sottoposte a perquisizione veicolare, sono state trovate in possesso di “cacciavite, piede di porco ed altro nonché passamontagna e torce. Il tutto è stato posto sotto sequestro.
Una persona, invece, di nazionalità Jugoslava, è stata denunciata per inosservanza degli obblighi imposti dall’A.G.. Ben 14 sono stati i fogli di via obbligatori proprosti per altrettante persone. 5 provenienti dalla provincia di Caserta, 3 da quella di Napoli, 2 da quella di Latina, 1 di origine jugoslava e 4 di origine romena. Tutti bloccati in diverse località mentre si aggiravano con fare sospetto in prossimità di attività commerciali ed abitazioni isolate.