Furto negli uffici dell’Acea Ato 5, un arresto e due denunce

7 dicembre 2010 0 Di redazione

Questa notte a Frosinone, i carabinieri del NORM, hanno arrestato nella flagranza di reato per “tentato furto aggravato” Crescenzo Piccirilli. Nell’ambito della stessa operazione, sulla risultanza di immediate indagini, denunciavano in stato di libertà per lo stesso reato A.C. e F.A., entrambi del luogo. I tre, dopo aver rotto una finestra del piano terra dell’edificio, si introducevano all’interno degli uffici commerciali della società ACEA ATO 5, dove hanno tentato di asportare attrezzature informatiche ed oggetti vari. All’arrivo dei carabinieri, il gruppetto però, si è dato alla fuga. I militari, però, sono riusciti a fermare l’arrestato e a identificare successivamente i due complici.